Quando l'orto si fa arte....di montagna

Chi ha soggiornato a Cogne (AO) anche solo per pochi giorni, avrà sicuramente notato l'orto capolavoro dell'Hotel Bellevue, ai margini del prato di Sant'Orso. 
Un'opera d'arte vegetale che, prima di stuzzicare il palato con le primizie di cui è composta, si fa ammirare per la perfetta geometria del disegno sapientamente strutturato e abilmente curato dall'autore.

                                   

Anche un orto, infatti, oltre ad essere utile può e deve essere bello. E' divertente immaginarlo e progettarlo, magari facendo uno schizzo a partire dall'altezza delle piante scelte o accostando i diversi colori o il tipo di foglia.  
Negli orti di montagna è il verde a farla da padrone, in tutte le sue sfumature che si alternano tra le foglie leggere del finocchio, le diverse varietà di insalata, di bietola, cipolla, patate e le maestose foglie del rabarbaro.

                                     
               





Non trovate che sia bellissimo? Quest'anno non siamo riusciti ad organizzare l'orto estivo, ma siamo decisi a progettarne uno per l'inverno scegliendo diverse varietà di cavolo, carote, bietole e finocchio....e poi? Quali altre piante invernali mi suggerite?
 Lo spazio a disposizione non è molto, ma se ben organizzato, sono sicura che il nostro kitchen garden sarà una gioia per gli occhi e per il palato.

                                                             💛💙💜💚

If you go to Cogne, a lovely village in the Italian Alps, you will certainly notice this amazing kitchen garden. It belongs to a beautiful Hotel right on the border of the magnificent lawn of Sant'Orso.
Perfect botanical mastepiece, it was designed with great ability to catch the eye of the tourists who stop in front of it to admire its harmony.
Kitchen gardens can and must be beautiful, not only useful. Planning and drawing them is great fun as you can chose among plenty of different plants according to the climate and the season. In mountain kitchen gardens the colour that prevails is green, in all its different shades.
We didn't get to plant our summer kitchen garden this year, but we're determined to create one for the winter. We'll grow carrots, cabbages, salad, beets and fennel....what else do you suggest?  I'm looking forward to admiring and tasting our own little country masterpiece.

Commenti

Post popolari in questo blog

La piccola casa nella prateria - The little house on the prairie

Fiorellini di un mondo fatato! Tiny flowers from a fairy world!

Una "garden blogger" a cavallo tra due epoche- Gertrude Jekyll, a Victorian "garden blogger"