Sedano rapa: brutto, ma buono e soprattutto sano! Celeriac in my healthy kitchen


Il sedano rapa (Apium graveolens var. rapaceum) non è certo un bell’ortaggio, ma sotto quella buccia ruvida e bitorzoluta si nasconde un alleato importante per la nostra salute.
Costituito al 90% da acqua, questo tubero ha poche calorie e la presenza di vitamine, sali minerali (ferro, selenio, potassio, fosforo) ne fanno un potente antiossidante che purifica fegato e reni, rendendolo un ingrediente fondamentale nella cucina di chi ama mangiare sano.



Molto usato nella cucina del nord Europa, qui da noi sta prendendo campo come ingrediente principale di zuppe e purè elegantemente impiattati e fotografati su blog e riviste. Anche la famosa food writer Csaba Dalla Zorza, icona di eleganza e raffinatezza, lo ha inserito nel suo bellissimo libro #honestlygood dedicato all’importanza di rallentare il ritmo anche in cucina, scegliendo piatti ed ingredienti sani, di stagione e non raffinati industrialmente.

Due le ricette molto gustose che ho provato con questo protagonista dell’orto invernale di cui esistono diverse varietà: Marble Ball, Gigante di Praga e sedano di Verona.

Insalata di pollo e sedano rapa:
 Ingredienti per 2 persone

1 petto di pollo
1 sedano rapa
Sale
2 ravanelli (per dare colore)
Pepe
1 foglia di alloro
Per il condimento: 1 cucchiaio di senape; 1 cucchiaio di limone; 1 cucchiaio di olio (emulsionare gli ingredienti ottenendo una salsetta)

Far raffreddare e lessare il petto di pollo con alloro, sale e pepe. Una volta cotto, tagliare a fettine sottili e adagiare su un piatto da portata.
Pulire il sedano rapa e affettarlo con la mandolina in strisce sottili e posizionre sopra al pollo.
Versare il condimento e guarnire con i ravanelli per dare colore al piatto.



Crema di sedano rapa:
Ingredienti per 4 persone

2 cucchiai di olio evo
2 porri piccoli
1 sedano rapa
1 patata
Sale
Pepe
1 litro di brodo vegetale

Pulire il sedano rapa e tagliarlo a tocchetti. Sbucciare e tagliare la patata.
Far soffriggere i porri in una casseruola e aggiungere patata e sedano. Far andare per un paio di minuti e coprire con il brodo.
Far cuocere fino a che le verdure risultano tenere (30 minuti circa).
Frullare con il minipimer le verdure scolate e aggiungere acqua di cottura fino ad ottenere la consistenza desiderata.
Versare nelle scodelle e guarnire con maggiorana o altra aromatica.
Servire, eventualmente, con crostini di pane casareccio.

Buon appetito!

                                                         💚💛💙💜

Apium graveolens var. rapaceum or celeriac isn’t the prettiest vegetable in the kitchen garden, but it is very precious for our health and it is becoming more and more popular as the main protagonist of healthy dishes also here in Italy, thanks to food bloggers and  food writers who post gorgeous pictures of their creations which have celeriac as the main ingredient.
Among the properties of this tuber let me quote its many vitamins and minerals which contribute to its antioxidant qualities. Celeriac is good for our liver and kidneys too as it contributes to purify them with its  diuretic properties.
I’ve recently tried two tasty recipes with this ingredient, completely new for my kitchen.

Celeriac and chicken salad (2 people)

1 chicken breast
1 celeriac
2 radishes
Salt
Pepper
1 laurel leaf

For the dressing: mix 1 spoon of mustard, 1 spoon of lemon juice, 1 spoon of oil

Boil the chicken with salt, pepper and the laurel leaf. When cool cut it into slight slices.
Peel the celeriac and the radishes and slice them with a food cutter.
Lay the chicken on a dish, put the celeriac slices on it and pour the dressing. Finally garnish with the radishes that will add some colour to the dish.

Celeriac cream (4 people)

1 celeriac
2 leeks
1 potato
1 litre of vegetable broth
Salt
Pepper
Extra vergin olive oil

Peel and cut the celeriac and the potato.
Put the oil in a saucer, add the sliced leeks and brown them.  Adde the vegetables, fry slightly and cover them with hot broth.
Let it go for about 30 minutes.
Put the vegetables in a blender and blend adding the broth as far as you reach the desired texture.
Pour in the bowls and add some marjoram or any other herb you prefer. If you want you can serve with toasted bread.

Enjoy your country meal!



Commenti

Post popolari in questo blog

La piccola casa nella prateria - The little house on the prairie

Sapori antichi con l'erba luisa in cucina- Lemon verbena in the kitchen

I sapori del tempo - The flavors of time